Segnaliamo, in questa sezione, l’entrata in vigore del d.p.r. n.139 del 10 luglio 2017 che, entrato in vigore il successivo 6 ottobre, ha abrogato la lettera g del precedente Articolo 320 del decreto del Presidente della Repubblica 16 dicembre 1992, n. 495, in materia di idoneità psicofisica per il conseguimento e la conferma di validità della patente di guida da parte di persone affette da malattie del sangue. (GU Serie Generale n.221 del 21-09-2017).

In sostanza in forza della nuova normativa le persone affette da patologie del sangue (come, appunto, i talassemici) e salvo che non abbiano altre patologie (di cui alle altre lettere dell’art.320 ancora in vigore)  non devono più sottoporsi a visita innanzi alle competenti commissioni mediche provinciali per il rinnovo della patente di guida.